L’RBC090 della Hoover è un robot aspirapolvere molto apprezzato per quanto riguarda la struttura compatta e ridotta, che gli consente di agire indisturbato anche nelle zone più nascoste e difficili da raggiungere, come quelle che si trovano sotto i divani, i letti, le tende ed i mobili. Tuttavia, si tratta di un prodotto non proprio eccellente, in quanto ha delle evidenti pecche, che non sono giustificate dal prezzo, che risulta essere abbastanza elevato.

Ma quali sono effettivamente i difetti di tale prodotto e quali i pregi? Potete scoprirlo leggendo questa recensione o, se non volete dilungarvi troppo, potete andare direttamente alla parte delle conclusioni, che è comunque ricca di informazioni utili.

FUNZIONI NON ECCELLENTI

Tale robot aspirapolvere della Hoover presenta diverse funzioni, alcune migliori di altre. Ad esempio, l’apparecchio, una volta scarico, fa ritorno alla base, ma non sempre riesce perfettamente nell’intento. Quindi, può capitare di trovarlo in giro per la casa completamente privo di energia. Anche il tempo di ricarica non è il massimo, in quanto sono necessarie ben 4 ore perché la batteria si ricarichi totalmente. Tale lasso di tempo è elevato, soprattutto se si pensa che il tempo di autonomia è di 120 minuti.

Tuttavia, una cosa interessante, che può dimostrarsi veramente utile, è il fatto che il robot può essere controllato con la tecnologia Wi-Fi, disponibile per Android ed iOS. Inoltre, ha i comandi vocali, 2 spazzole centrali ed un’ottima capacità di raccolta dello sporco, nonché dei peli di animali domestici.

Anche il peso è interessante, in quanto è veramente ridotto, tanto da risultare adeguato anche per le persone anziane, che con il passare degli anni hanno sempre meno forza. Dunque, è l’ideale in caso di abitazioni disposte su più piani.

La funzione Full&Go, invece, permette al dispositivo di riprendere il lavoro nel punto esatto in cui ha dovuto interrompersi a causa del termine della batteria, ed il telecomando agevola il controllo del dispositivo. Nella confezione di acquisto si trova anche un muro virtuale, che si compone di un selettore della portata, di un indicatore di funzionamento e di un trasmettitore ad infrarossi.

Offerta
Hoover RBC090
7 Recensioni
Hoover RBC090
  • Autonomia fino a 120 min con batterie al litio
  • Sistema di navigazione ad infrarossi con sensori per la polvere
  • Sistema di controllo wi-fi

POTENZA DI ASPIRAZIONE LIMITATA, MA ELEVATA SILENZIOSITÀ

Hoover RBC090 è perfetto per chi passa molto tempo a casa, in quanto è estremamente silenzioso. Ciò probabilmente è da imputare al fatto che non dispone di una potenza di aspirazione troppo elevata. Per tanto, è in grado di raccogliere lo sporco, ma non quello eccessivamente pesante, sul quale è necessario intervenire con la tradizionale scopa o con un comune aspirapolvere.

Ha però un buon orientamento ed è in grado di riconoscere gli ostacoli che incontra lungo il percorso effettuato, anche se può riscontrare dei problemi con le sedie. Per tanto, prima dell’utilizzo si consiglia di liberare un po’ il campo d’azione, così da agevolarne gli spostamenti.

La pulizia effettuata da tale prodotto della Hoover, tuttavia, in generale, è buona, e molto è dovuto anche all’anatomia del robot, che è squadrata, ovvero ideale per avvicinarsi alle pareti e pulirle al meglio. Inoltre, come già accennato in precedenza, l’altezza limitata gli consente di passare anche nelle zone più nascoste e nei pertugi, arrivando là dove gli altri dispositivi si fermano.

VANTAGGI

  • Molto silenzioso, tanto che può essere utilizzato anche di notte
  • Piccolo e compatto: può passare anche sotto i mobili
  • Nella confezione si trovano gli accessori per la lucidatura ed il telecomando
  • Torna alla base in totale autonomia

SVANTAGGI

  • Potenza di aspirazione non troppo elevata
  • Il robot è abbastanza costoso
  • Riconoscimento della base di ricarica non ottimale, tant’è che a volte non vi fa ritorno
Offerta
Hoover RBC090
7 Recensioni
Hoover RBC090
  • Autonomia fino a 120 min con batterie al litio
  • Sistema di navigazione ad infrarossi con sensori per la polvere
  • Sistema di controllo wi-fi

SCHEDA TECNICA

  • Peso: 2,34 kg
  • Diametro: 30 cm
  • Altezza: 6,8 cm
  • Ritorno automatico alla base: sì
  • Autonomia: fino a 2 ore
  • Tempo di ricarica: 4 ore
  • Muri virtuali inclusi: sì (2)
  • Capacità del cassetto: 0,5 l

CONCLUSIONI SU HOOVER RBC090

Le funzioni del modello RBC090 dell’azienda Hoover presentano qualche difetto, ma sono certamente migliori rispetto a quelle delle varianti 050 e 070. Tale dispositivo fa sicuramente il suo lavoro, in quanto riesce a pulire anche le zone meno visibili alla vista e più difficili da raggiungere, come quelle che si trovano sotto i divani, i letti ed i mobili, dove, di solito, si annida molta polvere. In più, vista la forma squadrata è un vero portento nella pulizia dei battiscopa e degli angoli.

Il robot, del resto, è piccolo, compatto, maneggevole, leggero e silenzioso, perfetto per chi sta molto tempo in casa, ma anche per chi ha una vita intensa ed estremamente attiva, in quanto può essere azionato anche tramite app per mezzo di uno smartphone. Tuttavia, presenta anche numerose pecche, come la potenza di aspirazione ridotta, l’autonomia limitata ed il tempo di ricarica troppo elevato.

Di positivo c’è che fa ritorno alla base in autonomia, anche se a volte non riesce effettivamente ad entrarci, rimanendo, quindi, scarico. Alla luce di quanto emerso, dunque, si può affermare che tale robot aspirapolvere è affidabile dal punto di vista della pulizia, ma, poiché viene venduto ad un prezzo elevato, dovrebbe avere maggiori funzioni.

Loading...