Tra i robot aspirapolvere dell’azienda Hoover si trova anche l’RBC070. Si tratta di un prodotto dal costo abbastanza elevato, ma con delle prestazioni non troppo avanzate. Il rapporto qualità-prezzo in questo caso non sembra effettivamente buono.

Il robot, di fatto, presenta alcune caratteristiche positive, come, ad esempio, le dimensioni ridotte, che gli permettono di raggiungere anche i punti più nascosti della casa, che sono spesso irraggiungibili per gli altri dispositivi aspiranti che si ritrovano in commercio. Tuttavia, la potenza di aspirazione non è delle migliori, così come il tempo di ricarica, che è troppo esteso.

Volete avere ulteriori dati per farvi un’idea di tale prodotto della Hoover? Allora leggete questa recensione. Se, invece, volete solo avere qualche indicazione, non troppo esaustiva, potete passare direttamente alle conclusioni. Vi anticipiamo fin da ora, che non siamo rimasti particolarmente colpiti da questo prodotto aspirapolvere, ma vogliamo lasciare a voi la possibilità di valutare se valga la pena acquistarlo.

ROBOT ULTRA SLIM

L’azienda Hoover produce robot aspirapolvere dalle dimensioni davvero ridotte. Un esempio è rappresentato proprio dal dispositivo RBC070, che è estremamente sottile, in quanto è alto solo 6,8 centimetri. Tale fatto è importante, perché consente di raggiungere lo sporco annidato sotto i mobili, i divani ed i letti, con facilità e senza attuare alcuno sforzo.

La batteria al litio, poi, garantisce ottime prestazioni, infatti, ha un’autonomia di ben 2 ore consecutive, terminate le quali il dispositivo fa ritorno automaticamente alla base per ricaricarsi. Un punto sfavorevole, cha andrebbe rivisto, invece, è il tempo di ricarica, che è effettivamente elevato, giacché si parla di 4 ore di inattività. Anche la funzione di mappatura degli ambienti non è eccellente, ma può essere migliorata grazie ai muri virtuali, che consentono di concentrare l’operato del robot in una precisa stanza.

La forma squadrata è interessante e permette di pulire in maniera impeccabile gli angoli e le pareti, dove solitamente i normali robot aspirapolvere hanno maggiore difficoltà, poiché sono arrotondati. Il design di Hoover RBC070, invece, è stato pensato apposta per adattarsi a queste zone difficili, in cui si accumula molto sporco e polvere, non sempre facili da rimuovere.

Hoover RBC070
2 Recensioni
Hoover RBC070
  • Autonomia fino a 120 min con batterie al litio
  • Sistema di navigazione ad infrarossi con sensori per la polvere
  • 9 programmi di pulizia

FUNZIONI LIMITATE

Uno degli aspetti più criticati di tale apparecchio aspirante è sicuramente la mancanza di funzioni. Ciò non vuol dire che non ve ne sia affettivamente nessuna, ma che risultino essere veramente poche. Ad esempio, il fatto che l’apparecchio aspirapolvere comunichi mediante messaggi vocali è utile, così come il fatto che vi siano 9 programmi di pulizia.

Tuttavia, non si ritrova molto altro e, in più, il potere di aspirazione è estremamente limitato, il che impedisce di raccogliere da terra lo sporco più pesante. Ciò comporta la necessità di dover spesso supportare tale prodotto con aspirapolvere tradizionali o metodi più spartani come la scopa, che sono sicuramente faticosi.

Il problema dell’assenza delle funzioni, che per molte persone potrebbe effettivamente non rappresentare un fatto negativo, diventa, in questo caso, particolarmente determinante, poiché il prezzo d’acquisto risulta essere piuttosto elevato, ma senza un particolare motivo.

Da non sottovalutare, invece, è il fatto che l’RBC070 è estremamente silenzioso e per tanto perfetto anche per coloro che trascorrono diverso tempo a casa. Inoltre, nella confezione si trovano, oltre ai già citati muri virtuali, alcuni accessori interessanti, come la lucidatrice, i filtri aggiuntivi e le spazzole laterali.

VANTAGGI

  • Dimensioni ridotte, che gli consentono di andare anche sotto i mobili
  • Buona autonomia
  • Muri virtuali inclusi nella confezione
  • Molto silenzioso
  • Forma squadrata, utile per pulire le pareti e gli angoli

SVANTAGGI

  • Non dispone di funzioni avanzate
  • Rapporto qualità-prezzo non buono
  • Potenza di aspirazione limitata
  • Tempo di ricarica eccessivo
  • Capienza del cassetto di raccolta limitata
Hoover RBC070
2 Recensioni
Hoover RBC070
  • Autonomia fino a 120 min con batterie al litio
  • Sistema di navigazione ad infrarossi con sensori per la polvere
  • 9 programmi di pulizia

SCHEDA TECNICA

  • Diametro: 30 cm
  • Larghezza: 32,4 cm
  • Altezza: 6,8 cm
  • Peso: 2,4 kg
  • Autonomia: fino a 2 ore
  • Tempo di ricarica: 4 ore
  • Programmazione: sì
  • Display LCD: sì
  • Telecomando: sì
  • Ritorno automatico alla base: sì
  • Muri virtuali inclusi: sì (2)
  • Capacità del cassetto: 0,5 l

CONCLUSIONI SU HOOVER RBC070

Il robot Hoover RBC070 presenta alcuni elementi interessanti, che mancano effettivamente agli altri dispositivi aspiranti presenti sul mercato, come l’altezza ridotta, che è utile in caso di aree da pulire posizionate sotto mobili, poltrone, letti o tende. Tuttavia, mancano alcune funzioni di base ed altre devono essere effettivamente riviste, come, ad esempio, il cassetto di raccolta dello sporco, che è estremamente piccolo, per tanto destinato a compromettere le ottime prestazioni della batteria.

Il problema più grande, in questo caso, è sicuramente il fatto che il costo di acquisto è abbastanza elevato, mentre le prestazioni sono piuttosto limitate. Quindi, non si riesce a capire perché l’azienda abbia voluto creare questo disquilibrio, che sicuramente non ne favorisce la vendita. Anche perché, al medesimo prezzo, in commercio, è possibile trovare prodotti estremamente più validi.